Info e consigli utili

Imballaggio bicicletta
– Per l’andata vi consiglio di affidarvi al vostro negozio di biciclette di fiducia. Questi negozi hanno spesso a disposizione le scatole in cartone utilizzate per la spedizione delle biciclette, che potrete riutilizzare per imballare e poi trasportare la vostra.
Sulla maggior parte dei treni europei si puo’ trasportare la bicicletta, ma e’ bene informarsi prima di acquistare il biglietto.
Sui voli di linea accettano la bicicletta (se confezionata come si deve) pagando un extra (di circa 30/40 euro). QUI le info a riguardo sui voli Ryanair.
– Per il ritorno, da Santiago de Compostela e’ possibile affidarsi a dei negozi che si occupano dell’imballaggio e della spedizione della bicicletta in Italia (costo di circa 100 euro, compreso il ritiro dal vostro hotel) uno di questi e’ > Envialia, Rua do Pombal 6, tel 981.845494
oppure per il semplice imballaggio (15 euro + eventualmente 20 euro per il trasporto in aeroporto con taxi) > Velocipedo, Rua de San Pedro 23, tel 981.936616
Altra possibilità è quella di recarsi direttamente in aeroporto in bicicletta: qui troverete un ampio spazio dedicato proprio ai ciclisti e agli imballaggi delle bici. Organizzandosi con del pluriball e dello scotch, ci si può imballare la bicicletta per poi imbarcarla al check-in. Questo è sicuramente il metodo più economico.

Alberghi, ostelli e pensioni
La soluzione piu’ gettonata da chi fa il Cammino di Santiago sono gli ostelli per pellegrini. Da St. Jean Pied de Port a Santiago de Compostela, ce ne sono piu’ di 150, ovvero almeno 1 in ogni paese. Questi possono essere municipali o privati, in ogni caso costano molto poco (i primi dai 3 agli 8 euro a notte, i secondi dai 10 ai 20). Si tratta spesso di strutture molto spartane, in cui si dorme in camerate da 4 a oltre 10 letti, si cena tutti insieme e dove in generale bisogna adattarsi al contesto e alla convivenza con gli altri pellegrini. Ecco la lista completa con TUTTI GLI OSTELLI SUL CAMMINO (in arrivo).
Altra soluzione sono le pensioncine o case rurali private: queste hanno piu’ le caratteristiche di un piccolo albergo, quindi avrete a disposizione la vostra camera con bagno privato o comune in base alle possibilita’ offerte. Il prezzo puo’ variare dai 20 ai 40 euro a notte. Di queste non ce ne sono tantissime sul Cammino.
Infine ci sono i classici hotel e motel, ma solo nelle citta’ o in localita’ particolari (vicino grandi strade o paesi di una certa dimensione). Quelli da me spesso scelti, da 1 o 2 stelle, variano dai 25 ai 45 euro a notte.

Di seguito una lista di alcuni degli alberghetti, hotel e pensioni dove ho soggiornato nel mio viaggio
Bayonne: Hotel Cote Basque, Place de la Republique 2
tel +33.05.59551021 / http://www.hotel-cotebasque.fr
Zubiri*: Gau Txori, tel 948.304076
– Logrono: Hotel MV, C/ Marques de Vallejo 8
tel +34.941.248333 / http://www.hotelmarquesdevallejo.com
Castildelgado: El Chocolatero, Merino villar 14
tel +34.947.588063
Burgos*: Hotel Espana, Paseo del espolon 32
tel +34.947.206340 / http://www.hotelespana.net
Fromista*: Hotel San Martin, P.za de San Martin 7
tel +34.979.810000
Leon: Guzman el Bueno, Lopez castrillon 6
tel +34.987.231462 / http://www.hostalguzman.es
El Acebo*: La posada del pelegrino, C/Real 67
tel +34.987.057875 / http://www.laposadadelperegrino.es
Valcarce: Motel Valcarce, A6 Madrid-Coruna Salidas 419
tel +34.987.543180 / http://www.grupovalcarce.com
Santiago de Compostela*: Pension Obradoiro, Rua Pombal 44
tel +34.981.570722
*consigliati per rapporto qualita’/prezzo

Varie
– E’ utile avere sulla propria bici un campanellino: vi servira’ sul Cammino quando dovrete superare i molti pellegrini presenti.
– Attrezzatevi con un kit di sostituzione camere d’aria: lungo il percorso solo nelle grandi citta’ troverete centri assistenza e negozi di biciclette, quindi sul Cammino bisogna essere indipendenti al 100%.
– Facendo molte ore al giorno di attivita’ fisica e’ bene bere molto: consiglio di predisporre sulla bici 2 portaborracce. Consiglio inoltre l’assuzione di sali minerali e integratori (meglio acquistarli in Italia, sul posto non si trovano facilmente).
– Entrando nelle varie citta’, e’ bene recarsi subito negli uffici turistici (“oficina del turismo”, sempre ben segnalati e molto attivi). Qui si puo’ richiedere gratuitamente una cartina della citta’, con tutte le indicazioni che vi servono e soprattutto il percorso che vi ricongiungera’ al Cammino.

Informazioni aggiornate al Maggio 2011.

2 Risposte to “Info e consigli utili”

  1. Vladimiro Abbondanza Says:

    ciao
    ho trovato molto interessante”il tutto”
    anch’io ho in programma lo stesso percorso
    in mtb con le stesse tue motivazioni.
    posso farti alcune domande,oppure
    parlarti direttamente al cellulare?

    grazie

    saluti

    vladimiro

  2. Adriano Says:

    Ho spedito 3 bici da santiago per lecce
    Dopo 24 giorni ancora non si sanno dove stanno
    Sapete come mi devo comportare?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: